Veglia mariana e Convegno internazionale dei giovani

Anche dall’India e dal Kenya si pregherà il rosario durante la veglia mariana dei giovani con il Segretario di Stato vaticano Pietro Parolin.

Sarà il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato vaticano, a guidare la liturgia della veglia mariana internazionale dei giovani che inizierà sabato 11 maggio 2019, alle ore 16,nel nuovo santuario di San Gabriele (TE). Per il secondo anno consecutivo migliaia di fedeli pregheranno il rosario in collegamento satellitare con le diocesi di:

Czestochowa (Polonia)

Dalla Cappella del Santuario di Jasna Gora. Presiede S. E. Mons. Andrzej Przybylskj, Vescovo ausiliare di Czestochowa.

Sono presenti i partecipanti al pellegrinaggio nazionale degli universitari.

Montevideo (Uruguay)

Dalla Parrocchia Stella Maris di Montevieo. Presiede il Card. Daniel Fernando Sturla Berhouet, sdb, Arivescovo di Montevideo.

Nitra (Slovacchia)

Dalla Chiesa della Visitazione di Maria Santissima. Presiede S. E. Mons. Villiam Judák, Vescovo di Nitra.

Nairobi (Kenya)

Dall’Aula Magna della Catholic University of Eastern Africa. Presiede Mr. Boniface Mwaura, Cappellano della CUEA.

Hyderabad (India)

Dal St. John’s Regional Seminary Campus. Presiede S. E. Mons. Thumma Bala, Arcivescovo di Hyderabad.

 

PROGRAMMA

Ore 16.00:

-Ingresso della Croce e saluto dei giovani

– Saluto del Cardinale Parolin ai presenti e ai paesi collegati

-Testimonianze e canti dai paesi collegati

Ore 17.00

-Recita del Santo Rosario

-Discorso del Cardinale

-Benedizione della Croce che sarà issata dalla squadra soccorso degli alpini, che è intervenuta negli eventi sismici del 2009, 2016 e 2017, sulla vetta del  corno piccolo del Gran Sasso d’Italia lunedì 13 maggio 2019 in occasione dell’anniversario della canonizzazione di S. Gabriele dell’Addolorata e della prima pietra del sentiero dei due santi, San Gabriele dell’Addolorata e San Giovanni Paolo II, che si svilupperà dal piazzale antistante il  Santuario di S. Gabriele e termina al santuario di S. Pietro della Jenca, per un percorso di 39,26 Km.

Nella veglia mariana internazionale dal titolo “Non è qui. E’ risorto! In cammino con Maria” , la recita del rosario sarà nelle varie lingue dei Paesi partecipanti.

Al termine della veglia, alle ore 20.30, il gruppo musicale One Hope terrà un concerto per i presenti.

L’evento potrà essere seguito in diretta tramite CTV (Centro televisivo vaticano), che darà il segnale alle TV locali, oppure tramite la pagina facebook del santuario (www.facebook.com/SantuarioSGabrieleAddolorata).

Convegno internazionale dei giovani

10-12 MAGGIO-SAN GABRIELE DELL’ADDOLORATA

La veglia sarà preceduta da un convegno internazionale dei giovani. Al convegno, che è stato ideato dalla diocesidi Teramo-Atri, in collaborazione con il Santuario di San Gabriele,come preparazione alle celebrazioni per il Centenario della canonizzazione di San Gabriele (1920-2020), sono attese delegazioni dalle città che già hanno ospitato le GMG (Giornate mondiali della gioventù): Buenos Aires, Santiago Di Compostela, Czestochowa, Denver, Manila, Parigi, Roma, Toronto, Colonia, Sydney, Madrid, Rio De Janeiro, Cracovia, Panama.

Il convegno dal titolo: “Da San Gabriele a San Giovanni Paolo II. Le GMG nella vita della Chiesa e del mondo” si svolgerà nella sala conferenze del Museo Stauròs del nuovo santuario di San Gabriele.

All’incontro, che si svolgerà da venerdì 10 maggio a domenica 12 maggio, interverranno vari relatori. Il 10 maggio, alle ore 16, dopo i saluti di monsignor Lorenzo Leuzzi, vescovo di Teramo-Atri e di padre Giuseppe Adobati, vice-provinciale dei Passionisti italiani, si alterneranno vari relatori, tra cui monsignor Fabio Fabene, Sotto-segretario del Sinodo dei Vescovi, padre Dario Di Giosia, superiore regionale dei Passionisti, Gigi De  Palo, presidente del Forum delle Associazioni familiari, don Chagas Wilkes Rebouças, responsabile della pastorale giovanile del Dicastero vaticano per i laici, don Michele Falabretti, direttore dell’Ufficio di pastorale giovanile della CEI.

Il convegno proseguirà sabato con l’intervento di monsignor Pietro Santoro, vescovo delegato per la pastorale giovanile per la Conferenza episcopale abruzzese-molisana che celebrerà una messa alle ore 9.15. Seguiranno quindi le testimonianze delle delegazioni dei Paesi che negli anni hanno ospitato le GMG e gli interventi di Denny Ioannoni Pompetti e Giulia di Ludovico dell’Università degli Studi di Teramo. Sabato pomeriggio sarà lasciato lo spazio per la veglia mariana internazionale dei giovani presieduta dal cardinale Parolin.

Il convegno si concluderà nella mattinata di domenica 12 maggio con gli interventi di Roberto Veraldi dell’Università degli Studi di Pescara-Chieti e di don Massimo Balloni, direttore dell’Ufficio diocesano di pastorale giovanile di Teramo. La messa conclusiva, alle ore 11, sarà presieduta da mons. Lorenzo Leuzzi.

 

Per informazioni:

– http://www.diocesiteramoatri.it/convegno-internazionale-international-meeting/

– www.diocesiteramoatri.it

– www.centenariosangabriele.org

Scarica il programma (pdf)