L’araldo abruzzese

Teramo, 12/03/2020

A TUTTI GLI OPERATORI DELLA VITA CIVILE E RELIGIOSA

I momenti che stiamo vivendo sono particolarmente difficili e delicati.

Per tutti, nessuno escluso, si impone un atteggiamento di unità, serenità e piena osservanza di quanto ci viene suggerito o imposto.

Il nostro settimanale diocesano L’Araldo Abruzzese si sente pienamente coinvolto in questa opera di unità e piena sensibilizzazione a servizio dell’intera collettività.

In tale ottica intende offrire al più vasto raggio di lettori questo strumento di informazione, che, seppur nella sua limitata entità, concorre nell’indicazione della strada giusta da percorrere.

In concreto, a partire da questo numero fino alla conclusione dell’emergenza sanitaria, L’Araldo Abruzzese viene offerto a voi in formato digitale e, grazie alla collaborazione con l’Ufficio diocesano per le Comunicazioni, sarà messo a disposizione sui diversi social diocesani in primis sul sito: www.diocesiteramoatri.it

La collaborazione di tutti è indispensabile, poiché solo uniti ce la faremo.

Auguro a tutti un fecondo lavoro.

Salvatore Coccia,

Direttore Responsabile de L’Araldo Abruzzese

 

Area download dei numeri diffusi gratuitamente durante la prima fase dell’emergenza Covid-19:

 

Per abbonamenti:

Versamento sul c/c postale n. 11118643 intestato a Diocesi di Teramo-Atri – L’Araldo Abruzzese – Via della Verdura 10 – 64100 Teramo

Banco Poste Italiane IBAN  IT64 E076 0115 3000 0001 1118 643

• Abbonamento Ordinario € 35 • Abbonamento Sostenitore €  90

• Abbonamento Grande Amico €170

• Abbonamento Ordinario con App €  40

• Solo App €  15 

In caso di sottoscrizione dell’abbonamento che include l’applicazione per smartphone e tablet, si prega di specificare il proprio indirizzo email.